Giovedì
16:02:20
Ottobre
20 2022

NUOVO PATTO PER LA LOMBARDIA - MANIFESTO CIVICO

View 447

word 439 read time 2 minutes, 11 Seconds

Milano - Riteniamo che sia arrivato il momento, ora più che mai, in cui serve una spinta che provenga veramente dal basso, senza aspettare dinamiche di partito, promossa direttamente dall’autentico Mondo Civico che, in silenzio e con i suoi Amministratori, affronta giorno dopo giorno, anno dopo anno, i problemi delle loro Comunità e cerca di risolverli senza alcun condizionamento ideologico al solo fine di migliorare la qualità di vita dei loro Cittadini, rimettere la persona al centro e lavorare per il bene comune. Questo è quanto dichiara il comunicato inviato alla nostra redazione LSNN.net

10 sono i punti presenti nel manifesto

  1. Lombardia apripista e motore d'Europa superando la dicotomia tra nuovi posti di lavoro, innovazione e conversione ecologica
  2. Sanità a misura di persona, con supporto alla medicina territoriale e attenzione anche alla cura del disagio mentale
  3. Agricoltura innovativa e una riduzione degli allevamenti intensivi a favore di modelli più sostenibili
  4. Inclusione e apertura per supportare le persone fragili, in difficoltà, vittime di discriminazioni con l'aiuto del terzo settore
  5. Supporto a tutte le tipologie di famiglie e creazione di strumenti a sostegno delle donne e di stimolo allo sviluppo dei bambini
  6. Valorizzazione del territorio e salvaguardia dell'ambiente, miglioramento della qualità dell'aria, dell'acqua e salvaguardia degli #habitat
  7. Sostegno al diritto alla casa, sia delle persone più vulnerabile rinnovando il patrimonio ALER sia iniziative rivolte ai giovani
  8. Trasporto pubblico come vera alternativa al mezzo privato non solo in città, con un trasporto ferroviario all'altezza e incentivo alla mobilità dolce
  9. Aggiornamento delle modalità di produzione e scambio dell'energia, riducendo la burocrazia e sviluppando la rete in ottica Smart Grid
  10. Partecipazione e coinvolgimento della cittadinanza fin dalle fasi preliminari delle opere perché esse vadano verso le comunità
Pensiamo che il centrodestra al governo della Regione Lombardia da ventisette anni abbia, soprattutto in questa legislatura, mostrato tutti i suoi limiti, le sue inefficienze e le miopie programmatiche che pagheremo in futuro: quelle nella sanità, nel trasporto pubblico, nelle case popolari ALER e nella tutela ambientale sono le più evidenti.

Con questo spirito, noi Lombardi Civici Europeisti con Demos, Volt e Avec, abbiamo lavorato assieme e formulato un Manifesto Civico per un "Nuovo Patto per la Lombardia” presentato venerdì sera 14 ottobre nel corso di un partecipato incontro pubblico presso la Sala Pirelli di Palazzo Pirelli (QUI per riascoltare l'evento). All'evento hanno partecipato decine di amministratori civici lombardi, oltre a ospiti di rilievo come l'on. Bruno Tabacci e l'ex Sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

Una rete civica "vera", nata dal territorio e sul territorio, composta da realtà dell'ambientalismo, dell'associazionismo e della politica di prossimità che ha trovato una sintesi in dieci punti programmatici.

maggiori info: https://www.nuovopattoperlalombardia.it/


Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / NUOVO PA...TO CIVICO