MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE
MOVE

MOVE

MOVE
Mercoledì
16:10:21
Agosto
10 2022

i Bambini e morte per Vaccino Covid: Governo del Regno Unito, la probabilità di morte è del 4423%

SCIOCCANTE: il governo del Regno Unito ammette che i bambini vaccinati contro il COVID hanno il 4423% in più di probabilità di morire per qualsiasi causa e il 13.633% in più di probabilità di morire per COVID-19 rispetto ai bambini non vaccinati

View 741

word 1.2K read time 6 minutes, 13 Seconds

Il governo del Regno Unito ha confermato in silenzio che i vaccini contro il Covid-19 stanno uccidendo i bambini a un ritmo senza precedenti.

Dati scioccanti contenuti in un rapporto ufficiale, pubblicato poche ore prima che Boris Johnson annunciasse le sue dimissioni da Primo Ministro del Regno Unito, rivelano che i bambini vaccinati contro il Covid-19 hanno il 4423%/45 volte più probabilità di morire per qualsiasi causa rispetto ai bambini non vaccinati e 13.6333/ 137 volte più probabilità di morire di Covid-19 rispetto ai bambini non vaccinati.

Un'agenzia governativa del Regno Unito, nota come Office for National Statistics #ONS, ha recentemente pubblicato nuovi dati sui decessi per stato di vaccinazione in Inghilterra.

L'ultimo set di dati dell'ONS è intitolato " Decessi per stato di vaccinazione, Inghilterra, dal 1 gennaio 2021 al 31 maggio 2022 " ed è possibile accedervi sul sito dell'ONS qui e scaricarlo qui .

Fonte

La tabella 6 del set di dati contiene i dati sui decessi che coinvolgono Covid-19, i decessi che non coinvolgono il Covid-19 e i decessi per tutte le cause per fascia di età in Inghilterra tra il 1 gennaio 2021 e il 31 maggio 2022, e include il numero di decessi tra i bambini di 10 anni a 14 anni per stato di vaccinazione e adolescenti di età compresa tra 15 e 19 anni per stato di vaccinazione.

Tuttavia, dai dati è abbastanza chiaro che le ONS non sono così trasparenti come vorremmo credere. Questo perché non riescono a fornire il tasso di mortalità per 100.000 anni persona tra bambini o adolescenti, mentre lo hanno fornito per tutti gli altri gruppi di età degli adulti in ogni altra tabella contenuta nel set di dati.

Ad esempio, ecco un'istantanea dei dati della tabella 1 del set di dati che mostra il tasso di mortalità per 100.000 anni persona per stato di vaccinazione nell'aprile 2022:

Fonte

Sfortunatamente per l'ONS, hanno fallito nei loro tentativi di mascherare gli orribili tassi di mortalità tra i bambini vaccinati contro il Covid-19 perché ci forniscono ancora informazioni sufficienti per poter calcolare noi stessi i tassi di mortalità.

Ecco un'istantanea dei dati ONS sui decessi tra i bambini di età compresa tra 10 e 14 anni tra il 1 gennaio 2021 e il 31 maggio 2022 per stato di vaccinazione –

Fonte

I dati sopra riportati includono il numero di decessi e il numero di anni-persona in ciascun gruppo di vaccinazione.

Pertanto, tutto ciò che dobbiamo fare è dividere gli "anni-persona" di ciascun gruppo di vaccinazione per 100.000, quindi dividere il numero di decessi in ciascun gruppo di vaccinazione per la risposta all'equazione precedente, per calcolare i tassi di mortalità per stato di vaccinazione.

es. non vaccinati 2.881.265 anni-persona / 100.000 = 28,81
decessi Covid-19 non vaccinati (9) / 28,81 = 0,3 decessi per 100.000 anni-persona

I seguenti due grafici mostrano i tassi di mortalità per stato vaccinale per 100.000 anni persona tra i bambini di età compresa tra 10 e 14 anni in Inghilterra per il periodo dal 1 gennaio 2021 al 31 maggio 2022, secondo i dati forniti dall'ONS –

A causa della grande quantità di informazioni contenute nei due grafici precedenti, abbiamo selezionato i risultati più significativi per creare il seguente grafico:

Per quanto riguarda i decessi per Covid-19, l'ONS rivela che il tasso di mortalità tra i bambini non vaccinati di età compresa tra 10 e 14 anni è pari a 0,31. Ma per quanto riguarda i bambini vaccinati con una dose, il tasso di mortalità equivale a 3,24 per 100.000 anni persona, e per quanto riguarda i bambini vaccinati con tripla vaccinazione il tasso di mortalità equivale a uno sconvolgente 41,29 per 100.000 anni persona.

Queste cifre rivelano che i bambini non vaccinati hanno molte meno probabilità di morire di Covid-19 rispetto ai bambini che hanno subito l'iniezione di #Covid-19.

Sulla base della formula di efficacia del vaccino di Pfizer, questi dati rivelano che le iniezioni di Covid-19 stanno ora dimostrando di avere un'efficacia negativa contro la morte tra i bambini, con l'efficacia nel mondo reale tra gennaio 2021 e maggio 2022 come segue:

Formula: Tasso di mortalità non vaccinato – Tasso di mortalità vaccinato / Tasso di mortalità non vaccinato x 100 = Efficacia del vaccino contro la morte

Le iniezioni di Covid-19 stanno dimostrando di avere un'efficacia negativa nel mondo reale contro la morte di meno-966,67% tra i bambini parzialmente vaccinati e un'efficacia negativa scioccante nel mondo reale contro la morte di meno-13.633,33% tra i bambini con triplo vaccinazione.

Questo non è affatto vicino all'efficacia dichiarata del 95% contro la morte fatta da Pfizer, vero?

In altre parole, i bambini parzialmente vaccinati hanno l'11x/966,67% in più di probabilità di morire di Covid-19 rispetto ai bambini non vaccinati e i bambini con triplo vaccino hanno 137,3x/13.633,33% in più di probabilità di morire di Covid-19 rispetto ai bambini non vaccinati.

E sfortunatamente, c'è poco miglioramento quando si tratta di decessi non Covid-19. Ecco di nuovo il grafico che mostra i tassi di mortalità per stato di vaccinazione tra i bambini in Inghilterra –

Il tasso di mortalità per tutte le cause è pari a 6,39 per 100.000 anni persona tra i bambini non vaccinati ed è leggermente superiore a 6,48 tra i bambini parzialmente vaccinati.

Tuttavia, il tasso va di male in peggio dopo la somministrazione di ciascuna iniezione. Il tasso di mortalità per tutte le cause equivale a 97,28 tra i bambini vaccinati con doppia vaccinazione e a uno scioccante 289,02 per 100.000 anni persona tra i bambini con tripla vaccinazione.

Ciò significa che, secondo i dati ufficiali del governo del Regno Unito, i bambini vaccinati con doppia vaccinazione hanno il 1422% / 15,22 volte di probabilità in più di morire per qualsiasi causa rispetto ai bambini non vaccinati. Mentre i bambini con tripla vaccinazione hanno il 4423% / 45,23 volte di probabilità in più di morire per qualsiasi causa rispetto ai bambini non vaccinati.

Sfortunatamente, vediamo molto dello stesso quando si tratta di adolescenti vaccinati.

I seguenti due grafici mostrano i tassi di mortalità per stato vaccinale per 100.000 anni persona tra gli adolescenti di età compresa tra 15 e 19 anni in Inghilterra per il periodo dal 1 gennaio 2021 al 31 maggio 2022, secondo i dati forniti dall'ONS.

Ancora una volta, a causa della grande quantità di informazioni contenute nei due grafici precedenti, abbiamo selezionato i risultati più significativi per creare il seguente grafico.

Quello che scopriamo da quanto sopra è che gli adolescenti con tripla vaccinazione hanno il 136% / 2,35 volte di probabilità in più di morire di Covid-19 rispetto agli adolescenti non vaccinati e il 38% in più di probabilità di morire per qualsiasi causa rispetto agli adolescenti non vaccinati.

Le cifre peggiori in termini di decessi per tutte le cause sono tuttavia tra gli adolescenti con doppia vaccinazione. I dati ufficiali del governo del Regno Unito rivelano che gli adolescenti con doppia vaccinazione, con un tasso di mortalità di 36,17 per 100.000 anni persona, hanno il 149,3% / 2,5 volte più probabilità di morire per qualsiasi causa rispetto agli adolescenti non vaccinati con un tasso di mortalità di 14,51 per 100.000 anni persona.

Per riassumere, i dati ufficiali del governo del Regno Unito pubblicati dall'Office for National Statistics del Regno Unito, dimostrano che i bambini e gli adolescenti vaccinati contro il COVID hanno maggiori probabilità di morire sia per Covid-19 che per qualsiasi altra causa rispetto ai bambini e agli adolescenti non vaccinati.

Ciò indica che per quanto riguarda il Covid-19, la vaccinazione sta effettivamente peggiorando la risposta immunitaria al presunto virus e aumentando il rischio sia di ricovero che di morte. Ma per quanto riguarda le morti per tutte le cause, questo indica che le iniezioni di Covid-19 stanno uccidendo direttamente i bambini.

fonte ( 2ndsmartestguyintheworld ) in lingua inglese : http://www.to5.me/5d

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / i Bambin...del 4423%
from: ladysilvia
by: Senato